Finocchiona Mon Amour

L’antipasto che sarà amato da tutti!

La finocchiona è uno di quei “salami” insaccati che più cela odori e sapori, il suo retrogusto quasi amarognolo a finocchio selvatico apre la possibilità di creare un piatto degno di un ristorante gourmet. Piatto che facilmente sarà amato anche dal gentil sesso con i suoi contrasti dolci fruttati e salato e cremoso al formaggio, e se la parola d’ordine della serata è osare, unisci al tartufo la cioccolata fondente e vedrai le papille gustative grondare di saliva vogliosa del tuo bon bon squisitoso. Per il tartufo, fai attenzione, in questo caso mai un tartufo congelato, l’ideale sarebbe un bel Nero Moscato di Urbani https://urbanitartufi.it/ lo trovi anche da Eataly. Quasi quasi vengo a cena pure io…disturbo?!

Mangiamo in

4 persone

A tavola in

25 minuti circa

Livello

Facile

Costo

€€
La Videoricetta

La Videoricetta

Gli Ingredienti

 

  • Finocchiona
  • Pane ai 5 Cereali
  • Miele
  • Tomino
  • Tartufo
  • Pomodoro
  • Rametto di Timo

I Consigliati

Tartufo Nero Moscato di Urbani https://urbanitartufi.it/i-tartufi/

Il Riepilogo

Il Riepilogo

Il Procedimento

Il Procedimento

1. Apri bene la fetta di finocchiona sul tagliere e posiziona il tomino esattamente al centro della fetta.

2. Ora bagnati le mani, sarà più facile manipolare la finocchiona e farle prendere la forma del tomino per sigillarlo nel miglior modo possibile. Una volta sigillato mettilo sulla piastra 2 minuti per lato, poco prima di servirlo sul pane bruscato.

3. Tagliare a fette sottili la pesca e il pomodoro, cerca di farle molto simili, ti sarà utile in fase di montaggio del piatto.

4. Usa un coppa pasta o un bicchiere piccolo per fare dei dischi con il pane 5 cereali. Io uso quello della Mulino Bianco, ha un buon sapore e lo spessore più adatto per essere tostato. Fai tanti dischi quante porzioni vorrai realizzare. Ti consiglio di non farne più di due a persona, il tomino è piccolo ma riempie parecchio soprattutto in questa composizione.

5. Una volta coppati i dischi di pane ai 5 cereali, scalda bene una piastra e brusca i dischi tenendoli 2 minuti scarsi per lato fino a vedere le classiche strisce di cottura.

6. Iniziamo a montare il piatto partendo dal disco appena bruscato, secondo strato con la fetta di pomodoro. Condiscila con un filo di olio e del sale grosso.

7. Terzo strato la fetta di pesca con un filo di miele.

8. Gran finale e sarà pronto. Prendi il bon bon di finocchiona ripiena di tomino e sfruttando il miele sulla pesca posizionalo al centro della stessa. Prendi il tartufo e grattalo, copiosamente, sopra la finocchiona. Tutti i sapori si sposeranno in un antipasto ghiotto e innovativo. Un azzardo calcolato che farà saltare i tuoi invitati dalla sedie.

Castellare di Castellina

Chianti Classico DOCG

Vitigni: Sangiovese 95%,

Canaiolo 5%

Gradazione Alcolica: 13,5 %

Prezzo medio: 13 euro

www.castellare.it

Altre Ricette

Altre Ricette

Cozze alla Cracco

Le mitiche Cozze alla Marinara di Chef Carlo Cracco, un vero incubo di preparazione…ce la faranno i nostri eroi a replicare la ricetta stellata?

Tartaratuf

Tartaratuf il piatto per far innamorare Nadia La Bella la fashion blogger di A Smile Please, del gruppo Fashion Mob Italia!

Share This