AgroPulpo

l’antipasto perfetto per la Vigilia di Natale

Sono arrivate le feste Natalizie e con loro le maratone di cibo e dolci. Quest’anno #Piattoriccomicificco presenta i suoi menù per le feste, un’idea nuova di intrattenimento culinario dove le materie prime più tradizionali si sposano con l’innovazione e con ingredienti più anomali. E’ il caso dell’AgroPulpo, un polpo classico con una dadolata di pomodori e prugna fresca; una portata ricca di profumi arricchita dai fiori di gelso, una novità, che dà un tocco di freschezza al nostro piatto. A fare da base a questi sapori freschi, una riduzione di agrumi e basilico perfetta per preparare il palato dei vostri ospiti…pronti per la vigilia…-5, -4, -3…

Mangiamo in

4 persone

A tavola in

20 Minuti

Livello

Facile

Costo

€€

La Videoricetta

La Videoricetta

Gli Ingredienti

  • Polpo
  • Prugne
  • Pomodoro
  • More di Gelso
  • Limone
  • Menta
  • Basilico
  • Arancio

 

I Consigliati

 

More di Gelso Noberasco

Il Riepilogo

Il Riepilogo

Il Procedimento

Il Procedimento

1. Ingredienti

2. Tagliare 

Bollire il polpo in acqua calda e, una volta che si è raffreddato tagliarlo a rondelle.

3. Tagliare le prugne

Consigliamo di utilizzare due tipi di prugna diversa che danno una dolcezza e una consistenza unica. Tagliare a cubetti le due prugne.

4. Condire con olio e sale

 Condire la prugna tagliata a cubetti in precedenza con olio e sale. 

5. Tagliare il pomodoro

Tagliare a cubetti il pomodoro.

6. Spremuta di limone e arancio

Spremere un limone e un arancio all’interno di un recipiente, aggiungere una foglia di basilico e mescolare il tutto.

7. Bollire

Portare a bollore il succo, aggiungendo dello zucchero e girando il composto di continuo per ridurlo.

8. Impiattare

Alla base del piatto mettere i cubetti di prugne conditi in precedenza.  

9. Aggiungere il polpo

Aggiungere il polpo tagliato a rondelle per creare un confine.

10. Servire il polpo

Per finire l’impiattamento, aggiungere con l’aiuto di un cucchiaino la crema di limone e arancio bollita precedentemente, servirlo a tavola freddo, concludere con qualche mora di gelso e una fogliolina di menta. Buon Piattoriccomicificco a tutti!

Altre Ricette

Altre Ricette

Spaghetto allo Scoglio d’Oro

A Natale porta l’oro rosso di Cerce a tavola
Quest’anno per Natale abbiamo preparato proprio una bella sorpresa. Questa ricetta fa parte di uno speciale Christmas Pack di Terre Confine, in collaborazione con Rummo, per creare un piatto della tradizione, ma con il prestigio e l’esclusività di uno degli zafferani migliori d’Italia: l’Oro di Cerce.
Una ricetta per sorprendere e coccolare i vostri ospiti, uno spaghetto allo scoglio rivisitato e di buon auspicio per abbandonare per sempre questo nefasto 2020 e sognare in grande.

Share This